Lettori fissi

venerdì 20 maggio 2011

Come avere capelli morbidi e setosi? Ricette naturali fai da te!



Ciao ragazze!!In questi giorni i miei capelli hanno deciso di ribellarsi...a causa dello stress da esami (l'università rovina la salute!) e varie cose, ho notato che i miei capelli sono diventati più fragili e tendono a cadere. Per questo motivo voglio condividere con voi alcune ricette fai-da-te assolutamente NATURALI che donano morbidezza, setosità e lucentezza ai nostri capelli.  Prima di tutto, esistono due metodi di applicazione dei trattamenti per i vostri capelli: gli impacchi PRE-SHAMPOO e i LEAVE IN.

IMPACCHI PRE-SHAMPOO: gli impacchi pre-shampoo si applicano sui capelli ben inumiditi prima di lavarli. Solitamente si possono applicare prima di andare a dormire, in modo da lasciar agire la maschera tutta la notte per poi risciacquare i capelli la mattina successiva, oppure 3-4 ore prima dello shampoo.

LEAVE IN: con questo termine si indica un trattamento che andate ad effettuare sui vostri capelli subito dopo lo shampoo e consiste nell'applicazione di olii o altri prodotti SENZA RISCIACQUO.

Passiamo ora alle ricette. Personalmente ho avuto modo di provare una maschera molto semplice pre-shampoo che mi ha aiutato a rendere i capelli più forti e lucenti. Il dosaggio di ciascun ingrediente è abbastanza soggettivo poichè dipende dalla lunghezza dei vostri capelli. Io ho i capelli di media lunghezza e ho quindi utilizzato:

- succo di  limone (metà limone spremuto)
- 3 filtri di camomilla
- 1 cucchiaio di Olio di ricino
- 1 cucchiaio di Olio ai semi di lino

Preparate la camomilla in un pentolino, facendo riposare i filtri nell'acqua bollente per circa 15-20 minuti. Versate la camomilla in una scodella e aggiungete gli altri ingredienti, mescolate bene e fate raffreddare il composto. Inumidite bene i vostri capelli e applicate la maschera ciocca per ciocca, facendo attenzione a non applicarla sulla radice ma SOLO sulle lunghezze e sulle punte. Se decidete di tenerla su tutta la notte (ve lo consiglio), raccogliete i capelli in un panno di microfibra  o in una pellicola trasparente da cucina. 

Un piccolo suggerimento: dopo aver avvolto i capelli nella pellicola, riscaldatela con il phon (tenuto ad una distanza di 10-15 cm circa), poichè gli olii con il calore riescono a penetrare meglio nel capello. La mattina successiva, dopo il lavaggio, i capelli risulteranno più morbidi e più forti al tatto, grazie all'olio di ricino e ai semi di lino. Nel mio caso, ho aggiunto la camomilla per ravvivare i riflessi dei capelli, perfetta per chi come me ha un colore di capelli castano chiaro che tende al biondo (una delle proprietà della camomilla è appunto quella di schiarire i capelli). In più, dato che i miei capelli purtroppo tendono ad essere grassi, ho aggiunto il succo di limone che, oltre a schiarire i capelli, svolge anche una funzione astringente.

Ottimi anche gli impacchi con l'uovo e gli impacchi col miele; il miele in modo particolare, nutre il capello lasciandolo morbido e setoso, andrebbe sempre unito a una sostanza acquosa perchè da solo appiccica e sporca; unito al balsamo dà un ottimo effetto lisciante e ammorbidente...non bisogna però usarlo troppo spesso e mi raccomando, nonostante alcune ragazze lo utilizzino come leave in, io vi consiglio sempre di risciacquarlo se non volete attirare api e insetti vari! Un altro valido elemento è l'Amla che rende i capelli più morbidi e mantiene l'effetto anche 2-3 giorni dopo il lavaggio.


Come trattamento leave in invece vi consiglio alcuni tipi di olio che secondo me, usati nel modo giusto e soprattutto nella giusta quantità, donano ai capelli un aspetto sano.
In primis, l'olio ai semi di lino...lo utilizzo dopo lo shampoo, stendendolo sui capelli ancora umidi, facendo attenzione ad idratare bene le punte (prevenendo quindi la formazione delle fastidiose doppie punte).
Da circa 2 anni utilizzo l'olio ai semi di lino di Bottega Verde, mi trovo molto bene perchè a differenza di altre marche non unge i capelli e non li appesantisce. Ottimi anche l'olio di karitè, l'olio di jojoba, l'olio di germe di grano e olio di Argan, usati sempre con moderatezza.


Voi avete mai provato impacchi o trattamenti leave in sui vostri capelli? Se avete qualche ricetta da consigliarmi, lasciatemi un commento :)

2 commenti: